Dr. Ruggero Trevisan Medico Chirurgo Specialista in Ostetricia e Ginecologia
Dr. Ruggero TrevisanMedico Chirurgo Specialista in Ostetricia e Ginecologia

Ablazione  endometriale.

Ablazione endometriale: una soluzione prima di ricorrere alla asportazione dell'utero.

Se ci sono  flussi molto abbondanti, se di notte  si ha bisogno di maggior protezione e di giorno non basta cambiare di frequente l'assorbente per evitare di macchiare pantaloni, gonne, sedie e poltrona dell'automobile è segno che vi è la necessità di correggere il ciclo mestruale. Anche se le donne spesso si adattano ed accettano per lungo tempo situazioni come quelle descritte, finendo con il considerarle normali.

 

Trattamento dell’emorragia mestruale.

Il  metodo di ablazione endometriale  per il trattamento del sanguinamento uterino disfunzionale (DUB). è basato sul concetto di trattamento minimamente invasivo e rappresenta un’alternativa sicura, semplice ed affidabile rispetto all’aspotazione dell’utero (isterectomia).

Il ricovero in ospedale avviene in regime  di Day Hospital , la dimissione avviene nella stessa giornata dell’intervento ,consentendo alle Pazienti di riprendere velocemente le consuete attività giornaliere.

Vantaggi principali

  • Può essere eseguito con anestesia spinale o generale leggera
  • Ciclo di trattamento di 10 minuti (durata totale della procedura: 20 minuti circa)
  • Riuscita del trattamento fino al 95% delle pazienti trattate
  • Consente alle pazienti di riprendere le attività quotidiane in breve tempo
  • Trattamento permanente
  • Nessuna terapia ormonale necessaria prima del trattamento

Qual è l’obiettivo dell’intervento?

Ovviamente l'ablazione endometriale si propone di eliminare il problema delle mestruazioni abbondanti.

 

Cosa cambia dopo l’intervento?

La prima cosa da sapere quando si decide di optare per l'ablazione è che non esiste certezza della guarigione (cosa peraltro comune alla totalità  degli interventi chirurgici e a tutta la medicina in generale). Mediamente l’intervento ha una efficacia del 90 %-95%.

Uno dei possibili risultati del trattamento (assenza di mestruazioni) potrebbe essere interpretato come una complicanza  dalle donne che non avevano compreso bene la possibilità di scomparsa completa del ciclo mestruale (in circa il 10 % dei casi).

L'eventuale assenza di mestruazione non significa che sia iniziata la menopausa. L'attività ormonale ed ovarica infatti continua normalmente come prima dell'intervento.

 

Aver eliminato l'endometrio non consente più ad un eventuale embrione di annidarsi in cavità uterina.

Ciononostante non esiste totale sicurezza contraccettiva dell’intervento di ablazione.

Chi però decide di eseguire l’ablazione endometriale  deve considerare che di regola  non sarà più possibile avere gravidanze.

Dr. Ruggero Trevisan
Via Trieste, 14 
36061 Bassano del Grappa

Tel. 0424/512206

 

Cell. 334/951.25.52

E-mail:

studiomedico.drtrevisan

@gmail.com

 

pelena10@yahoo.it Dr.ssa Elena Bisinella Ostetrica

Orari di visita

riceve su appuntamento telefonico

Chi siamo

Il Dr. Ruggero Trevisan, Specialista in Ostetricia e Ginecologia. 

E' Direttore della Struttura Semplice di Diagnosi Prenatale presso l'Ospedale San Bassiano di Bassano del Grappa (Vicenza). 

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Dr. Ruggero Trevisan Via Trieste, 14; 36061 Bassano del Grappa