Dr. Ruggero Trevisan Medico Chirurgo Specialista in Ostetricia e Ginecologia
Dr. Ruggero TrevisanMedico Chirurgo Specialista in Ostetricia e Ginecologia



Endoscopia ginecologica

L’ endoscopia ginecologica é una disciplina chirurgica che utilizza strumenti ottici, progettati appositamente per facilitare la diagnosi dei disordini e delle patologie più frequenti nelle donne.

A questo scopo l’endoscopia ginecologica utilizza la isteroscopia e la laparoscopia.

L’ endoscopia ginecologica, per come la conosciamo oggi, é stata resa possibile grazie al grande sviluppo tecnologico degli ultimi anni, che ha ridotto e reso più affidabile la strumentazione.
Tra l’altro, questo ha portato alla comparsa della cosiddetta chirurgia mini-invasiva, così denominata perché caratterizzata da incisioni molto piccole.

Isteroscopia

 

 Isteroscopia diagnostica


Si tratta di una tecnica, che consente di avere la visione diretta dell’interno della cavità uterina .

A questo scopo, si introduce un piccolo telescopio chiamato isteroscopio, spesso solo 5 millimetri, attraverso il collo uterino.
Non ha bisogno di alcuna incisione o sutura nella pelle perché passa attraverso l’orifizio naturale del collo dell’utero.

Questo tipo d’intervento si effettua generalmente senza bisogno di ricorrere all’anestesia, anche se talvolta si può ricorrere a quella locale. In media, ha una durata tra i 20 ed i 30 minuti e si realizza ambulatorialmente.


Isteroscopia operativa


Nel caso ad esempio di asportazione di un polipo endometriale ,o di un fibroma , l’isteroscopia chirurgica consente l’asportazione attraverso un intervento che sfrutta le vie naturali, senza quindi incisioni o suture , è necessaria però in questo caso l’anestesia.

Si utilizza un isteroscopio chirurgico che permette di introdurre gli strumenti operatori necessari .


Laparoscopia

 


La laparoscopia é una tecnica di chirurgia mini-invasiva che permette di avere accesso all’interno della cavità addominale senza alcun bisogno di eseguire ampie incisioni sulla parete addominale.

Questa procedura viene effettuata dopo la somministrazione di un anestesia generale e permette un recupero molto rapido. E’ molto utile perché permette di visualizzare gli organi genitali interni, come l’utero, le ovaie, le tube  rendendo possibile una diagnosi e una contemporanea terapia.


Vantaggi della chirurgia endoscopica ginecologica

Il recupero é migliore e più rapido, rispetto alla chirurgia classica, poiché gli interveti sono di breve durata ed il ricovero è più  breve; si riduce inoltre  la possibilità di infezioni postoperatorie rispetto alla chirurgia tradizionale, il danno estetico è minimo .

Si hanno minori sprechi e si può agire su aree chirurgiche di piccole dimensioni.

E’ importante evidenziare che queste  tecniche chirurgiche sono le più moderne ,  precise ed affidabili e che consentono un recupero rapido con minimi  effetti collaterali.

 

Dr. Ruggero Trevisan
Via Trieste, 14 
36061 Bassano del Grappa

Tel. 0424/512206

 

Cell. 334/951.25.52

E-mail:

studiomedico.drtrevisan

@gmail.com

 

pelena10@yahoo.it Dr.ssa Elena Bisinella Ostetrica

Orari di visita

riceve su appuntamento telefonico

Chi siamo

Il Dr. Ruggero Trevisan, Specialista in Ostetricia e Ginecologia. 

E' Direttore della Struttura Semplice di Diagnosi Prenatale presso l'Ospedale San Bassiano di Bassano del Grappa (Vicenza). 

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Dr. Ruggero Trevisan Via Trieste, 14; 36061 Bassano del Grappa